Sparkling Labs, gli interactive designer della Impossible Station

Nov 9, 2016 | Impossible Reports

Il MANIPOLATORE QUANTICO è il “device” segreto messo a punto all’interno di uno degli esperimenti più incredibili della storia della Impossible Society: la ricerca della dimensione parallela.

The Impossible Station è una escape room innovativa a Milano, all’interno degli episodi seriali di The Impossible Society, la prima escape room adventure in Italia, in zona Ticinese, Darsena.

Sparkling Labs è lo studio che ha reso possibile, insieme ai Game Designer della Society, la creazione di un ambiente ricco di effetti speciali e colpi di scena, dove sensori e attuatori reagiscono grazie all’interazione con il sistema operativo del Manipolatore.

Una stanza indicata per le menti superiori che aspirano a entrare a far parte dell’organizzazione più influente della Storia. In questa stazione di ricerca fisica quantistica e informatica mettono alla prova intuito, deduzione e spirito di osservazione delle reclute che si trovano a ripercorrere le fasi finali dello storico esperimento che per decenni ha tenuti impegnati scienziati di mezzo mondo.

Sparking Labs, partner di The Impossible Society in questa ambiziosa operazione, si occupa di Game Development, Design, UX, System Integration e Mobile Apps e ha messo al servizio dei nuovi aspiranti membri della Society la sua esperienza e la voglia di sperimentare nuovi linguaggi e nuove tecniche di Alternate Reality Gaming.

Il terzo episodio della Escape Room Saga di The Impossible Society metterà alla prova le vostre abilità. Sarete audaci abbastanza per entrare a far parte del circolo degli eletti?